PECHINO - Un freddo pomeriggio invernale meta ideale un caldo centro commerciale. Curiosando tra i negozio io e Silvia veniamo attratti da una meravigliosa offerta, e visto che abbiamo una galoppante malattia per i viaggi, ci guardiamo negli occhi pochi istanti e... si va!!!!


Destinazione Pechino. E' la nostra prima vacanza in Cina, come si può snobbare un'offerta per un paese molto affascinante per la Storia, cultura e monumenti.


A quest'avventura coinvolgiamo anche una cugina di Silvia. Pochi giorni di preparativi e finalmente a metà febbraio del 2003 siamo in aereo direzione Pechino per vivere questi fantastici giorni di viaggio.


Arrivati a Pechino ci troviamo in un gruppo di "vecchietti", capitanati da una guida cinese che parlava perfettamente italiano.


Prima tappa: il pranzo!!! e da qui che ci iniziamo a rendere conto di come si svilupperà la nostra permanenza nel territorio cinese. La ragazza cinese una militarista dagli occhi a mandorla che ci detta i tempi per mangiare, e un ristorante decisamente "cinese" con un m


Pechino è una città davvero fantastica, affascinante ed unica nel suo genere. Affacciarsi, alle 6 del mattino, dal nostro imponente Hotel e vedere lunghissime file di bici è davvero qualcosa di unico che solo in questa meravigliosa Capitale è possibile ammirare.


Ma questo è solo l'inizio. Pronti si parte: Grande Muraglia, Città Proibita, Piazza Tienenmen, la parte storica, Tombe imperiali, Palazzo d'estate, zona pedonale e il meraviglioso Zoo dove abbiamo ammirato il Panda.

enu esclusivamente in lingua cinese e al tavolo solo bacchette cinese. Pronti per il pranzo, cosa si mangia??

 

Vado con la cameriera al banco per scegliere il pranzo per tutti, e faccio un pò di misto tra le cose che avevano al banco. Conclusione: mangia solo la guida!!

 

Pechino è famosa nel mondo per la sua cultura e la sua lunga storia circa 700.000 anni.

 

Ogni mattina la cinesina dagli occhi a mandorla imponeva la sveglia alle 6,00, colazione internazionale era l'unico momento della giornata dove si poteva mangiare qualcosa di commestibile. Fino a quando abbiamo scoperto un Mc Donald's vicino al nostro albergo ed ogni sera andavamo ad abbuffarci di panini americani e coca cola. Il cibo in Cina non è quello dei ristoranti cinesi che si trovano in Italia.

 

La bellezza dei monumenti è davvero notevole, girare sia in taxi che a piedi è accessibilissimo, città molto tranquilla e sicura anche senza guida.

La Grande Muraglia, lunga più di 8.000 chilometri,è una delle principali attrazioni turistiche dell’intero Oriente, tanto da essere stata dichiarata dall'UNESCO patrimonio dell'umanità nel 1987 e inserita nel 2007 tra le sette meraviglie del mondo moderno.

La sua prima costruzione risale all’imperatore Qin Shi Huangdi, ma la sua forma attuale si deve alla dinastia Ming, che l’ha fatta diventare la più grande struttura militare del mondo, la quale aveva una funzione principalmente difensiva in quanto era stata innalzata allo scopo di contenere le incursioni dei Mongoli.


All’interno della mura ci sono scale di accesso di pietra, che facilitano la salita e la discesa dei turisti, e ad una certa distanza sono visibili anche gli antichi fortini e letorri di segnalazione. La Grande Muraglia di Pechino è davvero suggestiva. Non è logicamente percorribile tutta a piedi e in un'unica volta ma anche farne un piccolo tratto è un'esperienza molto bella anche grazie al panorama offerto da alcuni scorci particolari del cammino.


La Piazza Tiananmen è enorme e rappresenta il cuore di tutta la Cina. È il midollo dell’universo comunista cinese e rappresenta il potere statale di tutto il Paese. Qui è sepolto il presidente Mao Tse Tung ed è qui che si affaccia il parlamento cinese. Tutta la piazza è delimitata da edifici storici, musei e monumenti in stile sovietico. Nel passaggio pedonale chiesi alla guida informazioni sulla rivoluzione studentesca del 1989, e lei con un pò di imbarazzo disse che le tv cinesi non avevano mai trasmesso quelle immagini ma che lei aveva saputo dai vari turisti italiani.


Le Tombe degli imperatori Ming e Qing si trovano a est e a nord di Pechino. Esse sono fra i siti archeologici più importanti di Pechino. Al loro interno si possono ammirare splendide e imponenti sculture di pietra.


Vivere l’esperienza degli Hudong, i quartieri antichi della città di Pechino, andando per i vicoli stretti su un classico risciò a pedali. E' davvero meraviglioso ammirare le tradizionali siheyuan, caratteristiche case con cortile, uno scorcio di vita quotidiana dei pechinesi.


Un'esperienza rara se non unica è quella di vedere con i propri occhi il mercatino che si trova nella zona pedonale, dove è possibile gustare scorpioni, insetti, cavallucci marini, stelle marine e tante altre cose. Beh non potevamo non fare una piccola degustazione, mangiando un serpente allo spiedo.

È impressionante perché questo mercato si trova in un vecchio hutong nei pressi di Wangfujing la via dello shopping e delle Marche per eccellenza di Pechino, così nel giro di pochi metri si passa dal futuro al passato.


IO CONSULENTE DI VIAGGIO

La mia passione è viaggiare!

Il viaggio mi ha dato l'opportunità di conoscere questo Mondo meraviglioso. Ogni viaggio mi ha regalato grandi emozioni. Da qui nasce il mio spirito di accompagnarti nella scelta del viaggio giusto, consigliandoti sulla base della mia esperienza personale (50 paesi visitati) la meta giusta per te.

Basta un messaggio WhatsApp o una email per fissare un appuntamento telefonico ed avere tutte le informazioni.

Ti aspetto! Contattami, sarò prontissimo e felice di dedicarti tutto il tempo e la collaborazione di cui hai bisogno!

Nel mio sito troverai viaggi preconfezionati e last minute, puoi acquistare un volo e/o un hotel, inoltre insieme potremo costruire il viaggio su misura per te: tour, combinati, viaggi di nozze.

Cosa posso fare per te: posso organizzare il tuo viaggio proprio come lo vuoi tu, e ti assicuro che tornerai felice, soddisfatto e ricco di nuove esperienze.


masviaggi.it - maggio 2015