Io vado a Vienna: cosa vedere in un week end

VIENNA DA SCOPRIRE IN UN WEEK END

Giunti all'aeroporto internazionale di Vienna,  è possibile raggiungere il centro città con il treno che parte direttamente dall'interno dell'aeroporto, quindi niente taxi, iniziamo a risparmiare, anche perchè Vienna è abbastanza costosa.

 

Quindi, dagli arrivi seguire le indicazioni per il treno "city airport train" e prendere il treno S7 da Flaughafen Wien direzione Laa/Thaja, e scendere alla fermata di Wien Mitte. Il biglietto è possibile acquistarlo direttamente dalle apposite macchinette e si può pagare anche con carta. Il biglietto costa € 4,30 a persona, se si viaggia in gruppo (almeno due persone) è possibile effettuare l'acquisto di gruppo e la tariffa scende a € 2,90 a persona (prezzi di settembre 2022).

 

La stazione di Wien Mitte si trova all'interno di un centro commerciale, e da qui è possibile raggiungere il centro con una passeggiata di circa 10/15 minuti. Puoi scaricare WienMobil, con WienMobil sei in buone mani ogni volta che vai avanti, vai con i mezzi pubblici, a piedi, in bicicletta, in taxi o in auto condivisa. Nell'applicazione di mobilità del trasporto pubblico di Vienna è possibile combinare i servizi offerti da diversi fornitori in modo semplice. Pianificazione del percorso, prenotazione e pagamento.

 

E' la mia seconda volta nella capitale viennese e la mia visita inizia sempre dal Duomo di Santo Stefano (STEPHANSDOM), è il simbolo di Vienna e l'edificio gotico più importante di tutta Vienna, piena di una serie di tesori artistici, alcuni dei quali si possono ammirare durante la visita guidata: la tomba dell'Imperatore Federico III, l'altare di Wiener Neustadt, le catacombe, la più grande campana d'Austria, e molto altro ancora.

 

All’interno dell’edificio situato nella Domgasse 5 si trova l’unica dimora di Wolfgang Amadeus Mozart ancora conservata a Vienna. Oggi, i suoi 1.000 metri quadrati offrono ai visitatori un emozionante spaccato della vita e del mondo del compositore. Biglietto combinato per Mozarthaus Vienna e Casa della Musica: 20 €. (settembre 2022).

 

Il Belvedere non è soltanto un fastoso castello barocco, bensì ospita anche una delle più pregevoli collezioni di opere d’arte in Austria – tra cui la più grande collezione al mondo di Klimt e “Il bacio”, dipinto che risale agli anni 1908/09 , famoso in tutto il mondo.

Il giardino del Belvedere è il punto forte dell'architettura del paesaggio barocco. Di fronte al castello è stato collocato un cosiddetto stagno di riflessione, che riflette la facciata dell’edificio. Tre ampie terrazze con bacini d'acqua collegano il Belvedere superiore con l’inferiore. Il Kammergarten, giardino privato, era originariamente riservato al padrone di casa e ai suoi compagni più stretti. Il Giardino alpino nel parco del castello è il più vecchio d’Europa. Attenzione: per il Belvedere superiore è obbligatoria la prenotazione gratuita. 

 

La Reggia di Schönbrunn, l’ex residenza estiva degli Asburgo si caratterizza per le lussuose Camere Imperiali e il magnifico giardino. Nella Reggia di Schönbrunn risiedevano un tempo l'imperatrice Maria Teresa (Sissi), l'imperatore Francesco Giuseppe (dove nacque nel 1830), l'imperatrice Elisabetta e il loro seguito. La Reggia di Schönbrunn è una delle più belle costruzioni barocche in Europa, anche se parlando di Reggia, preferisco sicuramente la nostra Reggia casertana. La Reggia è oggi parte del patrimonio culturale mondiale dell’UNESCO, in virtù del suo valore storico, della posizione unica e dei fastosi arredi.  Il parco della Reggia di Schönbrunn è gratuitamente accessibile ai visitatori durante tutto l'anno e ospita fontane impressionanti, statue, monumenti, alberi e fiori e la sfarzosa Gloriette. Suggerimento: Ricordate che la Reggia di Schönbrunn è la meta turistica più visitata di tutta l'Austria. Assicuratevi comodamente da casa il vostro biglietto online per evitare le lunghe code al box office: www.imperial-austria.at.

 

Bella da vedere l'Heldenplatz, una delle piazze storiche più importanti di Vienna, che si trova sulla Ringstrasse per tanti il Viale più bello del mondo dove si trovano molte tra le più celebri attrazioni, ampi parchi e  musei viennesi.

 

Cosa non può mancare? A pochi passi dal Duomo di Santo Stefano, sulla Philharmonikerstraße al civico 4, si trova il lussuoso Hotel Sacher di Vienna dove ho gustato a soli 9 euro una fetta di torta sacher, probabilmente il dolce più famoso al mondo, inventata nel 1832 da un giovanotto di 16 anni, aiuto cuoco Franz Sacher che, si trovò improvvisamente a dover sostituire lo chef ammalato, e dovette creare un dessert per il principe Metternich. 

 

Scrivi commento

Commenti: 0

IO TRAVEL DESIGNER

La mia passione è viaggiare!

Il viaggio mi ha dato l'opportunità di conoscere questo Mondo meraviglioso. Ogni viaggio mi ha regalato grandi emozioni. Da qui nasce il mio spirito di accompagnarti nella scelta del viaggio giusto, consigliandoti sulla base della mia esperienza personale (51 paesi visitati) la meta giusta per te.

Basta un messaggio WhatsApp o una email per fissare un appuntamento telefonico ed avere tutte le informazioni.

Ti aspetto! Contattami, sarò prontissimo e felice di dedicarti tutto il tempo e la collaborazione di cui hai bisogno!

Nel mio sito troverai viaggi preconfezionati e last minute, puoi acquistare un volo e/o un hotel, inoltre insieme potremo costruire il viaggio su misura per te: tour, combinati, viaggi di nozze.

Cosa posso fare per te: posso organizzare il tuo viaggio proprio come lo vuoi tu, e ti assicuro che tornerai felice, soddisfatto e ricco di nuove esperienze.


masviaggi.it - maggio 2015